Dopo il successo della prima edizione (17 gennaio 2011) l’Associazione Giovanni Tedde intende proporre quest’anno un programma più ricco distribuito nell’arco di tre giorni. Il tema di quest’anno è incentrato sul viaggio, il viaggio non solo nella sua accezione più classica ma anche come incontro, scambio, scoperta, contaminazione culturale e tutte quelle caratteristiche attraverso le quali il viaggio può essere fonte di ricchezza.

Tedde ha amato molto viaggiare, conoscere, guidare alla conoscenza, alla curiosità di nuove realtà, coinvolgendo spesso gruppi di persone (famiglia, allievi, colleghi, amici ecc.), cercando sempre di insegnare agli altri e imparare dagli altri, dando una particolare importanza alla costruzione di legami, di affetti e di complicità.
Da questi spunti siamo partiti per parlare di viaggio.

Dal 20 al 22 gennaio 2012

VENERDI 20

ore 18 Palazzo della Frumentaria
Inaugurazione Al di là del mare mostra fotografica di Daniela Neri www.danielaneri.eu
Presentazione Borsa di studio G. Tedde – progetto fotografico
Al di là del mare sarà visitabile dal 20 al 27 gennaio

ore 20.30 Sala Sassu
Il grande racconto indiano con Massimo Schuster www.arc-en-terre.org

SABATO 21

ore 10 Aula Magna dell’Università
Prof. Mario Atzori Il viaggio nella ricerca etno-antropologica

Presentazione Borsa di studio G. Tedde – tesi di laurea

M° Antonio Ligios Storie di viaggi nella musica

coordina Pietro Masala

DOMENICA 22

ore 11 Miù Cafè
Appunti fotografici e sapori d’Africa
Degustazione di té, storie e immagini
a cura di Massimo Schuster e Miù Cafè FB

ore 20.30 Chiesa di S. Agostino
Sonos e Boghes

Coro di Bosa
Cantori della Resurrezione di Porto Torres, dir. M° Antonio Sanna
IchnVSS Gruppo etnomusicologico dell’Università di Sassari
Coro de Iddanoa Monteleone, dir. M° Paolo Carta

presenta Tore Patatu, direzione artistica Paolo Carta

Ricordando Giovanni Tedde è organizzato dall’Associazione Giovanni Tedde
In collaborazione con: Miù Cafè, Drogheria Piras e il Festival Voci di Foto
Con il patrocinio di: Fondazione Banco di Sardegna, Comune di Sassari e l’Università degli studi di Sassari
Con il sostegno di: Koinè, Carlo Delfino editore, il Ristorante Li Lioni, la Bottega Sarda e Eco Bio Shopping

Ringraziamo di cuore tutte le persone che si sono messe a disposizione e che ci hanno aiutato anche quest’anno a realizzare questo evento.